Booking.com
 

 

 

 

Turismo accessibile

 

 

 

Home | Cosa vedere | Palazzi e monumenti | Scheda dettagliata

Cosa vedere

print

Siracusa

Foro Siracusano

Il principale "polmone" verde della città Aretusea

L’ampio piazzale chiamato Foro Siracusano occupa il posto che fu, fino agli inizi del 1900, quello dell’antica Piazza d’armi. All'interno del giardino pubblico che chiude Corso Umberto I, nel lato settentrionale,

i resti di un portico di età imperiale, di cui sono state rialzate tre colonne in marmo, sono tutto quanto rimane del foro che, in età romana, sostituisce l’antica agorà greca, situata allo sbocco dell’istmo che collegava la “Nesos” (l’Isola, cioè Ortigia) con il quartiere di Achradina sulla terraferma, fra i due porti. All’interno del giardino nel lato meridionale, è visibile un ampio tratto della strada che costituiva l’asse principale di Achradina; il lastricato in grandi basole calcaree risale ad età romana, ma l’impianto originario della strada è di età arcaica, e recenti scavi ne hanno accertato la persistenza fino ad età bizantina. Una vivida descrizione di  Cicerone (Verrine, II 4) ricorda i monumenti che alla sua epoca (70 a.C.) contornavano la piazza: magnifici portici, il bouleuterion, il pritaneo e il grandioso tempio eretto da Jerone II a Zeus Olimpio. 


I testi di questa scheda sono stati validati dalla Soprintendenza ai Beni Culturali di Siracusa

Indirizzo: Via Foro Siracusano
Coordinate: N 37.067215 - E 15.284798

 

Chiedi maggiori informazioni su: Foro Siracusano
 

Cosa altro vedere a Siracusa
 

  
  
 

Eventi | Floridia

16/12/2018

Quartetto Aretuseo

Quartetto d'archi - Stagione Concertistica AFAM 2018

 

 
Siracusa Turismo App

Porta Siracusa sempre con te nel tuo smartphone